Conosci il sistema politico-economico perfetto?
Il nostro corpo

E tu che ruolo hai?
Il sistema politico-economico perfetto esiste! Il corpo ne è un chiaro concreto esempio.

Ci sono più di 100 mila miliardi di cellule (!) nel corpo umano. Ognuna di loro è differente per funzione, forma e ciclo vitale. Qualcuna viaggia sola, altre si organizzano per funzione o in gruppi a costituire apparati, sistemi… abbiamo le cellule tesoriere, quelle addette alla logistica, allo stoccaggio, alla difesa, alla distribuzione delle risorse…. Abbiamo le cellule ingegneri o carpentieri o spazzini…

Ognuna di esse partecipa, con il proprio obiettivo e nella espressione della propria unicità e caratteristica, al successo di un intento comune: la vita dell’organismo di cui sono parte.

Meraviglioso, non trovi!? Possibile.

Un intento comune condiviso consente una relazione armonica tra ognuna di esse a tutela della stessa vita.

Il fegato non si sente più saggio, un intestino non pensa di essere il più importante, un polmone non si tiene per sé l’aria che respira…

E’ possibile, semplicemente.

Sulla terra ci sono circa 8 miliardi di esseri umani. Usando la stessa immagine potremmo pensare di essere tutti come cellule di un unico grande organismo: madre terra.

E così è. Al pari di quanto accade nel corpo, ogni singolo evento che riguarda la più piccola cellula, genera un impatto e una attivazione di tutto il sistema.

In questa visione, prova a chiederti: qual è il mio ruolo?

TU puoi davvero creare un mondo al servizio della vita, dell’uomo e della sua natura. Come parte di un unico un organismo, stessa cosa.

Se ti fermi un solo istante a pensare ali effetti di ogni tuo più piccolo gesto e scelta…è impressionante quanto puoi fare!!

  • Con le tue scelte quotidiane
  • Chiedendoti da dove arriva quello che metti nel piatto
  • Tipologia di allevamento/coltivazione
  • Leggendo le etichette: Conservanti? Coloranti? Pesticidi?
  • Assicurandoti la qualità che ti serve: Integro? Di stagione?

Puoi ridurre l’inquinamento per il pianeta, ridurre i rischi di dover assumere un giorno dei farmaci per compensare i danni generati dal cibo iadeguato, l’aria che respiri, l’acqua che bevi.

E cosa succede alla tua vita se ti guardi intorno con la consapevolezza che tutto ciò che vedi, e tutti colori che vedi sono, insieme a te, parte di un unico? Non credi possa essere un fattore, IL fattore per generare dei cambiamenti efficaci e armonici a tutto campo nella tua vita?

Serve armonizzarsi con l’Intento che la Natura e la Sapienza che è in noi conosce bene… e quindi significa fare il meglio per:

  1. Nutrire il corpo nel modo più+ opportuno e salubre per lui
  2. Fare le scelte migliori per la salute della terra
  3. Realizzare pienamente il nostro ruolo in questo grande organismo di cui siamo parte con piena armonia di ciò che siamo e che possiamo e vogliamo fare insieme, a beneficio reale di tutto e di tutti.

Può essere davvero tutto semplice… dipende da dove si appoggia il tuo sguardo, da quali obiettivi e scopi serve la tua mente… pensaci.

A cura di Laura Padovese

© Riproduzione riservata